Home/Dalla decorazione alla personalizzazione di massa: con la stampa si può!

You are here

Dalla decorazione alla personalizzazione di massa: con la stampa si può!

22 112017

description

Il concetto di decorazione risale all’arte antica e nei tempi moderni si è evoluto in personalizzazione, resa oggi possibile grazie alle evoluzioni delle tecnologie. A Print4All, tra le altre, ne parlerà l’americana Roland, che presenterà la sua ampia gamma di soluzioni.

Quella della decorazione è un’arte antica come il mondo e risponde al bisogno dell’uomo di abbellire ciò che lo circonda, in particolare gli oggetti. Nel tempo, il rapporto tra significante e significato dell’abbellire è mutato, così come si sono evolute le tecniche e le tecnologie di abbellimento, ma l’istinto primordiale per la ricerca della bellezza – estetica, emozionale e funzionale – ha mantenuto la stessa intensità. Ancora oggi si decora per rendere un oggetto esteticamente più piacevole, per caricarlo di emozioni, per imprimervi un simbolo o un codice, per funzionalizzarne la superficie o per trasformare – alla vista e al tatto – supporti poveri in prodotti a valore aggiunto. Tuttavia, la massima espressione della decorazione del XXI secolo si chiama personalizzazione, anzi – per essere più precisi – personalizzazione di massa.

L’idea di valore sta, infatti, trovando una nuova dimensione in questo secolo. I consumatori possono scegliere: vogliono prodotti plasmati su misura delle loro esigenze e dei loro gusti e aspirano a essere parte integrante della costruzione di questa nuova offerta. In un certo senso, aspirano a spostare il focus dal “fare il prodotto” al “fare il prodotto con me”.

Come si collocano, in questo scenario, tecnologia e stampa? La prima si è sviluppata così rapidamente e così in profondità da darci i mezzi per raccogliere e processare una quantità impressionante di dati. Questo ci permette di aprire una finestra sui consumatori – e sui loro gusti, aspettative, desideri – e di comprendere di cosa sono realmente in cerca nonché a quali prodotti o servizi si interesseranno in futuro. Diventa così possibile intercettare in concreto la volontà di possedere oggetti personalizzati – con una parvenza di unicità ed esclusività – dei consumatori contemporanei. E per quanto riguarda la stampa, si tratta dello strumento per eccellenza di decorazione e nobilitazione e, con la sua evoluzione, ha consentito di ampliare gli orizzonti del decorative. È con la stampa serigrafica e con quella digitale – separate o contaminate – che si ottengono effetti speciali e ricercati su diversi materiali e su superfici dalle forme svariate, spalancando le porte a una creatività sempre più feconda. E con la stampa inkjet, in particolare, oltre a dare espressione massima alla creatività, è possibile produrre in versioni differenti e in piccoli e piccolissimi lotti, proprio come richiesto dalla personalizzazione.

Tra i vari protagonisti della personalizzazione c’e’ Roland, azienda che ha già confermato la propria presenza a Print4All. Roland propone un’ampia gamma di soluzioni che consentono di personalizzare gli oggetti, dai plotter da taglio ai plotter da stampa e taglio della serie TrueVis fino alle stampanti flatbed UV-LED della serie Versa, progettate per la stampa diretta su oggetti e materiali diversi – come accessori per la telefonia, articoli tecnologici, prodotti fotografici, trofei, souvenir, abbigliamento sportivo, moda e altro ancora. L’obiettivo? Consentire ai print service provider di differenziarsi attraverso la personalizzazione quale valore aggiunto da offrire ai clienti.

Copyright © 2016 Fiera Milano SpA
SEDE LEGALE Piazzale Carlo Magno 1, 20149 Milano
SEDE OPERATIVA Strada Statale del Sempione, 28 - 20017 Rho (Milano)
P.IVA C.F. 13194800150 - Tel. +39 02.4997.1 - Fax. +39 02.4997.6252
e-mail: print4all@fieramilano.it

PRIVACY COOKIE