image

MANCANO DUE ANNI A PRINT4ALL 2025. LA MANIFESTAZIONE DI RIFERIMENTO DEL PRINTING E DEL CONVERTING SI RACCONTA ATTRAVERSO UNA NUOVA IMMAGINE

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

image

MANCANO DUE ANNI A PRINT4ALL 2025. LA MANIFESTAZIONE DI RIFERIMENTO DEL PRINTING E DEL CONVERTING SI RACCONTA ATTRAVERSO UNA NUOVA IMMAGINE

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

In evidenza
Ecco i primi espositori a Print4All 2025
image
Mancano 16 mesi alla Print4All 2025 ed è tempo di progettare la partecipazione alla manifestazione che promette di essere un punto di riferimento nazionale e non solo.

Diverse aziende hanno già inserito l’evento nella pianificazione delle loro attività e con piacere Print4All comincia a presentarne alcune. Ecco quali sono e, nelle parole delle figure responsabili, quali sono i motivi che hanno guidato la scelta di utilizzare la manifestazione per fare business.

 

ACE, Daniele Barbui

“Esporre al Print4all, per noi di Ace, rappresenta la migliore occasione di presentare le nostre soluzioni per il settore della stampa e del converting e la possibilità di creare nuove opportunità di business”

 

DONAU CARBON TECHNOLOGIES, Gianmario Melogli

"DCT sarà presente anche a Print4All 2025 perché durante tutte le precedenti edizioni ha sempre avuto risultati ampliamente positivi sia per quanto riguarda le visite di clienti consolidati che le visite di clienti nuovi. Nel settore della stampa è certamente una delle migliori fiere in Europa"

 

NEW AERODINAMICA, Paolo Radaelli

Perché New Aerodinamica parteciperà alla prossima Print4All 2025? Semplice! Perché crediamo che questa fiera sia l’occasione giusta per creare nuovi contatti e consolidare i legami già aperti. Una certezza cresciuta negli anni che ci ha visti parte attiva di questo appuntamento, vetrina essenziale per presentare le novità in fatto di componenti e macchinari per l’aspirazione industriale a clienti, fornitori e a tutti gli interessati al nostro mondo. E se ci sarete anche voi vi assicuriamo che le novità in cantiere sono tante e non vi deluderanno di sicuro!”

 

OMET, Marco Calcagni

“OMET ha sempre dato priorità a Print4All rispetto ad altre fiere internazionali di settore, perché crede fortemente nell’importanza di questa fiera, un evento che raggruppa tutti i livelli della filiera dell’industria della stampa e che sta avendo un crescente interesse anche al di fuori dei confini nazionali ed europei. Per questo saremo presenti come espositori anche alla prossima edizione nel 2025”.

 

RE, Stefano Mercante

“Non è la nostra prima edizione di Print4All. Anche nel 2025 parteciperemo a questo importante evento nel campo della stampa che ci dà sempre modo di incontrare clienti già acquisiti, ma anche di creare nuovi contatti con chi ancora non conosce la nostra realtà. Inoltre, pur avendo un respiro internazionale, questo evento si situa nel nostro paese dandoci modo di consolidare la nostra relazione anche con clienti e partner sul nostro territorio.”

 

SW Special Work, Roberto Zanasi

“SW Special Work è un’azienda che lavora da 30 anni nel mondo degli inchiostri e vernici per il packaging ed etichette. Partecipiamo alla fiera Print4All per presentare i nostri prodotti e servizi, stringere nuovi rapporti e cercare nuove collaborazioni, sia dal punto di vista della vendita che dal punto di vista del marketing, in un contesto nazionale e internazionale. Oltre ai nostri prodotti vorremmo far conoscere soprattutto l’assistenza tecnica e l’attenzione che diamo ai nostri clienti, a ns avviso grande nostro punto di forza.”

 

TRESU, Gianni Amendola

“Può sembrare strano parlare ancora di partecipazione alle fiere nell’era digitale, si tratta di un concetto che fa pensare a qualcosa di superato, di lontano, come quelle organizzate nelle piazze del mercato nell’Impero Romano o all’ Esposizione Universale di Parigi del 1900… Eppure, per noi, sono fondamentali, se fatte con criterio, anche nel marketing moderno: creano relazioni umane, si instaurano rapporti di fiducia e continuità, nascono nuove opportunità. In fiera un nome non è più solo un nome, diventa un volto, un aneddoto e anche una trattativa, insomma, per Tresu, una fiera resta un evento importante anche nel 2025!”