image

PRINT4ALL CHIUDE CON QUASI 21.000 VISITATORI

Quattro giorni di confronto e aggiornamento professionale per presentare il meglio delle macchine per converting, labelling e printing. Per la prima volta attribuito il Best in Show, il premio che valorizza i prodotti stampati e i loro produttori.

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

image

PRINT4ALL CHIUDE CON QUASI 21.000 VISITATORI

Quattro giorni di confronto e aggiornamento professionale per presentare il meglio delle macchine per converting, labelling e printing. Per la prima volta attribuito il Best in Show, il premio che valorizza i prodotti stampati e i loro produttori.

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

Il mondo delle etichette sotto i riflettori
image
I motori delle macchine dedicate al labelling sono già caldi e promettono di riservare grandi novità ai visitatori di Print4All, che, unico appuntamento dell’anno dedicato al settore, sarà palcoscenico per importanti debutti internazionali di nuove tecnologie dedicate alla produzione di etichette.

Un’area espositiva dedicata, approfondimenti formativi su misura, ma soprattutto spazio a grandi anteprime internazionali, che da due anni cercano un palcoscenico in cui raccontare le loro potenzialità. Il mondo delle etichette si prepara a raccontarsi a Print4All attraverso le proposte e la voce dei tanti brand che hanno confermato la loro presenza, come Omet.

Lo stato dell’arte della tecnologia Omet narrow web, incarnata in una macchina da stampa flexo della serie iFlex, sarà in dimostrazione allo stand del gruppo lecchese che progetta, costruisce e commercializza in tutto il mondo macchine per la stampa di etichette e imballaggi, macchine per il tissue converting, sistemi di movimentazione e prodotti per la cosmesi.

Diversi i focus tecnologici su cui Omet accenderà i riflettori in fiera, portando innovazione e competenze: la stampa sostenibile, l’industria 4.0, la digitalizzazione e l’efficientamento del processo produttivo.

Live demo saranno realizzate anche da Inglese. Sotto i riflettori la Refine Finishing Compact 2: macchina di finissaggio completa di stazione fustella e unità flessografica completamente automatizzata, con lamina a freddo e plastificazione, per la finitura di etichette digitali e convenzionali. Le macchine Refine sono progettate con il focus sull'automazione - Industria 4.0, cloud computing, Internet of Things - per poter effettuare monitoraggio in tempo reale e controllo remoto completo. Attraverso le infrastrutture di rete esistenti e il consolidamento dei dati delle macchine e dei lavori nel cloud è possibile intervenire per la risoluzione dei problemi di manutenzione preventiva e per effettuare report sull'efficienza. Massima attenzione anche su energy e cost saving per garantire bassi consumi energetici ed elevata efficienza, rapidi cambi lavoro e riduzione degli scarti.