image

PRINT4ALL CHIUDE CON QUASI 21.000 VISITATORI

Quattro giorni di confronto e aggiornamento professionale per presentare il meglio delle macchine per converting, labelling e printing. Per la prima volta attribuito il Best in Show, il premio che valorizza i prodotti stampati e i loro produttori.

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

image

PRINT4ALL CHIUDE CON QUASI 21.000 VISITATORI

Quattro giorni di confronto e aggiornamento professionale per presentare il meglio delle macchine per converting, labelling e printing. Per la prima volta attribuito il Best in Show, il premio che valorizza i prodotti stampati e i loro produttori.

LEGGI IL COMUNICATO

Scopri tutte le novità

PRINT4ALL 2022: L’OFFERTA SI RAFFORZA
image
A tre mesi all’apertura, la proposta espositiva comincia a delinearsi nelle sue varie componenti, grazie all’adesione di primari brand del settore. Si conferma l’appartenenza a The Innovation Alliance, il grande appuntamento dedicato alla meccanica strumentale: Print4All si terrà in contemporanea con Ipack-Ima, Intralogistica Italia e Green Plast.

Milano, 1 febbraio 2022 - Il mercato rinnova la fiducia a Print4All che, per l’edizione 2022, che si terrà dal 3 al 6 maggio prossimi a Fiera Milano, vedrà presenti numerosi brand leader, altamente rappresentativi di ogni “anima” del settore.

Forte sarà l’offerta del mondo converting, grazie a produttori del calibro di IMS Technologies, Rossini e Uteco. Non mancheranno le proposte del settore cardbord, come quella di Fosber, e labelling, rappresentato, tra gli altri, da Omet.

Sul fronte printing, sono ufficiali le presenze di marchi di riferimento in ambito internazionale: Canon Italia, Epson, Kyocera, Koenig&Bauer e Neos, che promettono una proposta ricca e interessante a disposizione di stampatori, creativi e brand owner che visiteranno la manifestazione alla ricerca delle nuove proposte e tecnologie in grado di offrire soluzioni originali, ma soprattutto sempre più personalizzate.

E per garantire originalità ed effetto wow, non mancherà l’offerta di finishing, nobilitazione e post-stampa, che può contare sulla presenza di Forgraf e Quadient, solo per fare qualche esempio.

Print4All promette dunque sin d’ora di offrire un’ampia vetrina di quanto di più innovativo c’è oggi a disposizione per converting e printing. Fil-rouge di tutta l’offerta sarà l’innovazione, con soluzioni sempre più digitali e connesse, unite a una ricerca costante di sostenibilità.

Efficienza energetica, servitizzazione, soluzioni ibride sempre più performanti, prodotti green, cura crescente nella selezione dei materiali e nella gestione del fine vita saranno i punti di forza di una offerta che coniuga grande attenzione alle esigenze del cliente a una sensibilità ambientale crescente.

 

 

ONLINE PRINTING, CARDBOARD, LABELLING: LE AREE SPECIALI DI PRINT4ALL 2022

Saranno tre le aree tematiche nate per favorire un approfondimento verticale su settori che stanno dimostrando una grande dinamismo e hanno importanti opportunità di sviluppo: l’online printing, che consente di puntare a una personalizzazione sempre più spinta anche su piccole tirature; il cardboard, mercato con grandi potenzialità di sviluppo legate alla sua naturale vocazione green e al crescente sviluppo dell’e-commerce e il labelling, settore che sta vivendo una rapida evoluzione, spinto dalla richiesta di soluzioni sempre più innovative, smart e personalizzate.

Caratterizzate da una identità grafica e di colore che le renderà immediatamente riconoscibili, le tre aree di Print4All 2022 si collocheranno all’interno del padiglione 9 e saranno unite da un obiettivo comune: raccogliere le soluzioni più innovative proposte dalle aziende espositrici, ma anche stimolare il confronto e l’aggiornamento sui comparti, alternando la presentazione di trend e scenari a seminari dalla formula veloce e concreta, che favoriranno lo scambio di idee e competenze e consentiranno la presentazioni di prodotti e soluzioni raccontati direttamente dai produttori. Ad accogliere il palinsesto, una agorà di formazione comune alle tre aree, che nei quattro giorni di manifestazione offrirà agli operatori in visita un’occasione unica di approfondimento verticale.

 

THE INNOVATION ALLIANCE 2022

Si conferma l’approccio di filiera che la scorsa edizione ha riscosso importanti consensi: Print4All riconferma l’appartenenza a The Innovation Alliance, l’appuntamento dedicato alla meccanica strumentale, e quest’anno si svolgerà in contemporanea con Ipack-Ima, Intralogistica Italia e Green Plast.

Una occasione importante per scoprire il meglio delle tecnologie destinate all’industria manifatturiera, con proposte che vanno dalle soluzioni green elaborate dal mondo gomma e plastica alle tecnologie di processo alimentare, dal packaging per i comparti food e non food alla personalizzazione grafica, fino allo stoccaggio e alla movimentazione del prodotto finito. Macchine che gestiscono fasi diverse del processo produttivo industriale accomunate da un altissimo livello di innovazione e grandi investimenti in ricerca e sviluppo, soprattutto alla luce dei grandi cambiamenti che stanno investendo ogni comparto.

L’appuntamento con Print4All e The Innovation Alliance è dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano.