image

SOSTENIBILITÀ, INDUSTRY 4.0 E UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA PER IL SETTORE: PRINT4ALL CAMBIA DATE E DÀ APPUNTAMENTO DAL 3 AL 6 MAGGIO 2022

Leggi il comunicato

Scopri tutte le novità

image

SOSTENIBILITÀ, INDUSTRY 4.0 E UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA PER IL SETTORE: PRINT4ALL CAMBIA DATE E DÀ APPUNTAMENTO DAL 3 AL 6 MAGGIO 2022

Leggi il comunicato

Scopri tutte le novità

In evidenza
L’importanza del finishing e l’innovazione della tecnologia laser
image
Una tecnologia molto promettente che merita di essere conosciuta e valutata: il finishing, grazie al laser, diventa un potente alleato in grado di offrire finiture di grande qualità consentendo di risparmiare tempo e denaro.

Il finishing ricopre un ruolo importantissimo nel mercato dell’Industria Grafica e della Comunicazione dando forma ed effetto finale ad un prodotto stampato. Nella cartotecnica la fase di fustellatura è da sempre uno dei passaggi più significativi per portare a compimento una lavorazione. Così come nella stampa l’abbattimento delle tirature ha portato ad una naturale adozione di tecnologia di stampa digitale, così nel finishing si è vista una evoluzione con soluzioni che sono parte integrata dell’ecosistema della stampa digitale e coprono il processo end-to-end, diminuendo il ricorso all’outsourcing e mantenendo più lavorazioni possibili all’interno della stessa azienda grafica. Tutto in logica di automazione ed efficienza, toccando il foglio il meno possibile. In questo contesto, con una precisione pressoché assoluta, il laser diventa la soluzione ideale, consentendo tagli di qualsiasi forma, anche sottilissimi, infinitesimali, senza che si verifichino schiacciamenti dei bordi.

Il software permette il risparmio di materiali

Le macchine di finishing digitale sono pilotate da sofisticati software che acquisiscono direttamente il lavoro e lo eseguono senza passare da matrici o supporti intermedi: nessuna fustella, nessun telaio, nessun cliché e altissima precisione. Tavoli aspiranti, telecamere, lettori di barcode e di tacche, fotocellule monitorano foglio dopo foglio, garantiscono il registro e si adattano costantemente a qualsiasi variazione.

Il taglio laser permette di eseguire tagli di qualsiasi forma, anche finissimi con una precisione assoluta. Oltre al vantaggio di non dover produrre uno stampo, la tecnologia laser può essere impiegata su tutti i materiali o quasi, compreso il plexiglass che non è fustellabile. È ideale quindi per le piccole tirature, vantaggiosa perché senza costo per la fustella, con pochissimi scarti e nessun tempo di avviamento. L’unico costo fondamentale da tenere in considerazione, oltre naturalmente al tempo di esecuzione e all’addetto macchina, è quello del consumo della sorgente.

Applicazioni no limits

La tecnologia di taglio laser dà il meglio di sé in applicazioni di carattere artistico, quando è necessario refilare geometrie complesse con la massima precisione anche su carta patinata. A seconda delle lenti utilizzate il laser permette di tagliare praticamente qualsiasi forma di qualsiasi dimensione, senza bruciature. Inoltre, la tecnologia laser può effettuare molte operazioni oltre al taglio e le può eseguire disgiunte o congiunte tra loro a seconda delle esigenze creative e tecniche: il mezzo taglio, la cordonatura, la microforatura, il bassorilievo, la dentellatura, fino all’ablatura per sottrazione che consente di realizzare vere e proprie sculture.